A+ A A-

Incontro Sel a Cagliari, l'intervento di Claudia Zuncheddu

Vota questo articolo
(1 Vota)
L'incontro a Cagliari L'incontro a Cagliari © Renato d'Ascanio Ticca

L'intervento di Claudia Zuncheddu, candidata indipendente di SEL, all'Hotel Regina Margherita.

«Cappellacci ha svenduto il territorio»

«Quando noi abbiamo fatto la battaglia sulla Vertenza delle Entrate fiscali, per la violazione dell'art. 8 dello Statuto, siamo arrivati a occupare il 20 dicembre 2010 l'Aula. Con Cappellacci che diceva "Per carità, andrò a Roma a mostrare i muscoletti" impegnandosi ad arrivare fino alla Corte Costituzionale. Noi non ci abbiamo creduto. Le regole vogliono che poi, ad un certo punto, si sciolga l'occupazione. Cappellacci è tornato raccontadoci - noi non ne avevamo dubbi - che lui non era in grado di tirar fuori i muscoli a Roma, perchè non li aveva (ma gli mancavano anche i neuroni!). E' tornato a raccontarci che sarebbe stato uno sgarbo politico rispetto a Roma. La politica di Cappellacci di svendita del territorio oggi ci induce a mettere insieme tutte le forze per far si che quest'uomo vada via. Tempo un anno e quest'uomo ci cancellerà dal Mediterraneo. Questo devono sapere i sardi»

«Subito smilitarizzazione e bonifiche»

«Le battaglie sono tante. Vogliamo il nostro territorio smilitarizzato. Ma non è che questi signori debbano andar via senza saldare i conti. Devono bonificare. Le bonifiche sono l'unica occupazione certa per decenni per tutta la nostra gente. Questo è fattibile»

Redazione

Ci occupiamo della rassegna stampa, della raccolta di foto, video e news sugli incontri promossi sul territorio da SardignaLibera.

Lascia un commento

Assicurati di aver compilato tutti i campi richiesti (*). Puoi usare il codice HTML.

Petizione #NoScorie

Video dal canale

 

© Tutti i diritti riservati.
Sardigna Libera