A+ A A-

Vitalizi regionali e etica delle Istituzioni
di Claudia Zuncheddu - Il Manifesto Sardo 16 Novembre 2014
MANIFESTOSARDO.ORG

Pubblicato in Economia

Il comitato art.54 ha indetto un incontro dibattito, aperto al pubblico, sul tema delle indennità parlamentari e segnatamente sui vitalizi degli ex consiglieri regionali.

Pubblicato in Istituzioni

Condividendo la vostra campagna #bastababypensioni, vi allego la lettera che su questi temi, in qualità di consigliera regionale inviai nel 2011 alla Presidente del Consiglio.

Pubblicato in Istituzioni

Consiglio della RAS - Seduta del 03/01/2014.
Testo Unificato n. 607 che prenderebbe in considerazione anche diverse PL in materia di “razionalizzazione e contenimento delle spese relative al funzionamento degli organi statutari della RAS”. Fra queste proposte di Legge vi è pure la 206 a firma Zuncheddu, depositata dalla sottoscritta all’inizio della Legislatura ma ancora una volta totalmente ignorata.

Pubblicato in Economia

Il parlamento italiano con i ''collaborazionisti sardi'' tagliano da 80 a 60 i consiglieri della RAS. Salvi i loro privilegi economici e di potere.

Per la prima volta nella storia della Repubblica italiana, il Parlamento, al fischio finale della legislatura, ha votato per la riduzione dei consiglieri della Regione Autonoma della Sardegna da 80 a 60, oltre quelli del Friuli e della Sicilia: regioni dotate di Statuto speciale e di Autonomia.

Pubblicato in Enti locali

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XIV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 946/A

INTERROGAZIONE ZUNCHEDDU, con richiesta di risposta scritta, sulle irregolarità denunciate pubblicamente relative al perdurare del commissariamento dell'Agenzia regionale sarda per la ricerca in agricoltura (AGRIS) e alle fughe di danaro pubblico per incarichi e consulenze esterne.

Pubblicato in Enti locali

In Commissione Autonomia è passata all’unanimità la riduzione del numero dei consiglieri della RAS da 80 a 60, con l’inevitabile modifica dello Statuto Speciale di Autonomia.

Pubblicato in Istituzioni

L’emendamento sul ripristino degli stipendi ai consiglieri regionali, pervenuto in Aula nella seduta notturna del 12, senza preavviso, al punto 2. recita: “l’indennità di carica è ridotta nella misura del 30%, la diaria è ridotta nella misura del 20%”. Sull’indennità di carica, personalmente ritengo che non debba essere ridotta ma soppressa totalmente, così come ho sempre sostenuto sin dall’inizio della Legislatura.

Pubblicato in Istituzioni

...un’occasione persa per onorare la volontà popolare e la dignità delle nostre istituzioni democratiche.

Seduta del Consiglio Regionale del 12/06/2012

Nel corso della seduta consiliare del 12 giugno, dopo la sospensione dei lavori alle ore 20,16, ripresi alle 21,27 sul disegno di Legge: “Integrazione alla legge regionale 4 agosto 2011, n. 6 (Norme in materia di organizzazione e personale) relativa ai contratti di collaborazioni coordinate e continuative” (327/A), è stato presentato un emendamento aggiuntivo che contemplava il ripristino delle indennità dei consiglieri regionali.

Pubblicato in Istituzioni
© Tutti i diritti riservati.
Sardigna Libera