A+ A A-

Mozione indipendentista, mobilitazione per Rossella Urru

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il governatore Ugo Cappellacci dovrà sollecitare il Governo a intensificare le azioni diplomatiche per la liberazione di Rossella Urru, la cooperante di Samugheo rapita in Algeria, e a far giungere ai rapitori, anche tramite i media, il messaggio che la Urru è figlia di una terra che vuole distinguersi come terra di pace e di ospitalità. Lo stabilisce un ordine del giorno unitario del Consiglio regionale, approvato dopo il dibattito sulla mozione presentata da Claudia Zuncheddu (Indipendentistas). La consigliera ha anche polemizzato per l'assenza in aula di Cappellacci.

«Il rapimento di Rossella Urru – ha ribattuto il portavoce del presidente – è questione delicata e va tenuta lontano dalla polemica politica”. Perciò “si preferisce non rispondere alle osservazioni gratuite dell'onorevole Zuncheddu».

L'Unione Sarda - 27/01/2012

Redazione

Ci occupiamo della rassegna stampa, della raccolta di foto, video e news sugli incontri promossi sul territorio da SardignaLibera.

Lascia un commento

Assicurati di aver compilato tutti i campi richiesti (*). Puoi usare il codice HTML.

© Tutti i diritti riservati.
Sardigna Libera