A+ A A-

Consiglio Regionale della Sardegna? NO, e' corretto: "Consiglio della Regione Autonoma della Sardegna"

Vota questo articolo
(0 Voti)

Che l’Autonomia per la Sardegna sia stata un fallimento per 64 anni di storia, è purtroppo un dato reale, anche se ciò non deve autorizzare nessuno, e ancor meno le istituzioni sarde, come la Massima Assemblea del Popolo sardo, a rinunciare all’uso della dicitura giuridicamente riconosciuta, quella di: “Consiglio della Regione Autonoma della Sardegna”

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XIV LEGISLATURA

MOZIONE N. 227

MOZIONE ZUNCHEDDU - URAS - SECHI - COCCO Daniele Secondo - CUGUSI sulla proposta di modifica del frontespizio della carta intestata istituzionale e ufficiale del Consiglio regionale da: "Consiglio Regionale della Sardegna" in "Consiglio della Regione Autonoma della Sardegna" in lingua sarda e italiana.

***************

IL CONSIGLIO REGIONALE

PREMESSO che "la Sardegna con le sue isole è costituita in Regione autonoma fornita di personalità giuridica", come recita l'articolo 1 dello Statuto speciale;

VISTI i tentativi sempre più aggressivi, da parte del Governo italiano di disconoscere la nostra specificità, nascondendo il chiaro obiettivo di omologare la Sardegna alle regioni d'Italia a statuto ordinario, perdendo di fatto lo status di Regione autonoma;

VISTO che il Consiglio regionale, in quanto massima Assemblea del popolo sardo, è preposto a rappresentare e a difendere la dignità giuridica della Sardegna, a partire dal riconoscimento della sua specificità di Regione autonoma, anche in tutti gli atti inerenti le attività istituzionali e burocratiche,

impegna il Consiglio regionale e la Presidente Claudia Lombardo

1) ad adottare i provvedimenti necessari per contrastare ogni tentativo di limitare e/o disconoscere la nostra specificità, sancita dallo Statuto speciale e dalla stessa Costituzione italiana, da parte del Governo italiano;
2) a mettere in atto tutte le misure possibili per salvaguardare, nella sostanza e nella forma, il nostro status di Regione autonoma della Sardegna incominciando dall'interno delle stesse istituzioni sarde, in ogni atto politico-burocratico, con l'uso per esteso della dicitura: "Consiglio della Regione Autonoma della Sardegna", modificando l'attuale intestazione (della stessa carta istituzionale): "Consiglio Regionale della Sardegna" in "Consiglio della Regione Autonoma della Sardegna" in lingua sarda e italiana.

Cagliari, 3 gennaio 2013

Claudia Zuncheddu

Laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Milano, è giornalista pubblicista, appassionata di antropologia e autrice dei libri: “Parigi-Pechino sulle orme di Marco Polo” e “Africana”. Ex-consigliera comunale di Cagliari, è stata consigliera regionale nella XIV Legislatura.

Sito web: www.claudiazuncheddu.net

Lascia un commento

Assicurati di aver compilato tutti i campi richiesti (*). Puoi usare il codice HTML.

© Tutti i diritti riservati.
Sardigna Libera